Drone immobiliare

Drone immobiliare

drone immobiliare

Tutto ciò che concerne la promozione e la vendita immobiliare, si lega in maniera sempre più incisiva al mondo delle riprese e delle fotografie aeree.
Infatti l’aerial visual storytelling è sempre più in voga sia nelle riviste (cartacee e on line) di settore che nelle medie e grandi imprese edili per la promozione e vendita dei propri terreni e immobili a clienti sempre più esperti ed esigenti.
Per altro, oggi la vendita immobiliare effettuata on line (o quasi completamente da contatti in remoto) con acquirenti stranieri (soprattutto giapponesi, cinesi, americani e russi) ha bisogno di immagini promozionali di insieme che siano tanto dettagliate sulle specifiche del prodotto che emotivamente coinvolgenti.

Raccontare il design dall’alto: ecco perché funziona

Non è più solo una scelta delle migliori riviste che si occupano di design di interni o di real estate. Adesso sono anche i privati, i piccoli gestori e le piccole società che devono promuovere il settore immobiliare ad utilizzare sempre di più lo specifico del visual story telling dall’alto per proporre ad un pubblico sempre più vasto ed esigente i propri prodotti, nella fattispecie case in vendita, ville nel verde in affitto per periodi lunghi, brevi e medi e persino (direi soprattutto) il garden design, sul quale presto dedicheremo un intero articolo.

Ci sono molteplici motivi per i quali la narrazione dall’alto del design abitativo sta vivendo un enorme successo, portando anche i gestori e possessori degli immobili all’aumento di clienti e popolarità.

Non è solo una questione di ‘panoramica’ e visuale più chiara di un contesto.
La narrazione dall’alto, soprattutto se in video, dà emozioni percettive più forti di quella statica. Per chi fa la foto o monta il video è più facile lavorare sui colori in post produzione, senza alterare l’essenza del paesaggio, dell’immobile e dell’arredamento.

Puoi vedere anche:   Promozione del territorio

Cosa occorre per poter raccontare il design dall’alto ?

In alcuni casi basta anche solo una visuale sopraelevata data da una posizione favorevole, da un treppiedi o da un palo telescopico, per avere un assetto più dinamico e interessante da guardare.

Un’immagine prospettica, che magari sappia anche trasmettere un senso di vertigine, prolunga il tempo medio dello spettatore nell’osservare l’immagine effettuata con il Drone immobiliare.
E’ dimostrato che il tempo medio di visione di un video con riprese aeree così come una foto aerea (non importa se di interior design o di esterni) è più lungo del 30% rispetto all’osservazione di un video comune. Ovviamente più il video è fatto ad arte, meglio è.

Per fare un buon video o una buona foto aerea con il Drone immobiliare, però non basta un piano di appoggio alto o uno strumento ad hoc. Almeno se vogliamo che lo spettatore osservi più a lungo il nostro video/foto e quindi il prodotto che vogliamo promuovere.

Infatti ciò che serve è anche una buona regia. Il fotografo o il designer diventa una sorta di regista e, per il visual story telling ad alta quota, deve coinvolgere e motivare lo spettatore. Per farlo ha bisogno di operatori esperti e in grado di seguire le indicazioni date dallo ‘story teller’. Coloro che sono in grado di svolgere alla perfezione questo compito tecnico non sono veri e propri fotografi bensì i dronisti o operatori SAPR.

Invece spesso il fotografo è il regista, appunto. Colui o cole che decide le angolazioni, le inquadrature, l’intensità e i colori di una scena indipendentemente dalla sua capacità (e possibilità legale) di pilotare un drone.
Per questo molti fotografi/registi cercano dei ‘tecnici’ che possano seguire le loro indicazioni in maniera operativa, dando supporto e al contempo seguendo le indicazioni date.

Puoi vedere anche:   La rivoluzione dei Droni in agricoltura

Il nostro team è in grado di svolgere in totale autonomia l’operazione di rilievo aereo  e di restituire al cliente finale un report specifico, puoi contattarci da questa pagina oppure visita il nostro canale youtube.

Puoi seguirci anche su:
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Google+
Google+
http://www.drone4you.it/drone-immobiliare/
Twitter
YouTube
YouTube
LinkedIn
Instagram
Raffaela

Ciao ho conseguito l’attestato di pilota di drone per ambiente critico e non critico. Ho conseguito il corso ed ottenuto l’autorizzazione da parte di Enac (ente governativo di controllo dell’aria) per il controllo in volo di APR. Il mio drone preferito è il Phantom 4 adv. Mi piace collaborare con professionisti nei diversi settori e osservare il mondo da un punto di vista originale. Telefono contatti 3884394189